CRESCITA PERSONALE

Molto spesso i motivi per cui si approda dallo psicologo non sono molto chiari: capita di percepire un vago malessere, di sentire che ci manca un pezzo del puzzle e che ci mancano determinate risorse per affrontare specifiche situazioni della nostra vita.

Un percorso di crescita personale può rivelarsi utile per incrementare le proprie competenze personali e relazionali, gestire lo stress in maniera efficace ed aumentare la nostra autostima.

Tutto parte dal Desiderio e dal livello e tipo di motivazione che mi mettiamo per cercare di raggiungerlo. cIò CHE è IMPORTANTE è CAPIRE INNANZITUTTO COSA DESIDERIAMO: SEMBRA UN’AFFERMAZIONE BANALE MA IN REALTà NON LO è. L’essere umano desidera e questa attività è costante per tutto l’arco della nostra vita; è ciò che ci spinge a migliorarci, a capirci, a cercare di stare meglio con noi stessi e con gli altri.

Gioca un ruolo importante l’autostima, ovvero l’insieme di giudizi che abbiamo su noi stessi da ogni punto di vista. Minore sarà il divario tra chi sono e chi desidero essere, maggiore sarà la nostra sensazione di benessere. La consapevolezza dei nostri punti di forza ci permetterà di accogliere e accettare anche i nostri punti deboli (purtroppo e per fortuna sempre presenti)

Come affrontare la propria crescita personale? Potrebbe essere utile affrontare un percorso di sostegno psicologico o di counselling, all’interno del quale iniziare ad individuare delle tematiche e porsi degli obiettivi. Ma non solo: fare nuove esperienze, viaggiare, cimentarsi nelle più disparate attività, conoscere persone… in pratica uscire dalla nostra zona di confort, dalla nostra monotonia quotidiana e attraversare nuove vie neurali che ci permetteranno di aumentare l’esperienza psicologica e, di conseguenza, il nostro bagaglio di risorse e capacità.