SER.T.

I servizi per le Dipendenze rispondono ai bisogni di quelle fasce di popolazione (sia giovanile o adulta) che presentano disturbi da uso di sostanze e dipendenze comportamentali, attraverso un’offerta di prestazioni erogate da strutture sia pubbliche che private

 

La rete dei servizi per le dipendenze è composta da:

  • ambulatori pubblici (SERT – Servizi per le Tossicodipendenze) e privati accreditati (SMI – Servizi Multidisciplinari Integrati) dove vengono fornite prestazioni di diagnosi, cura e riabilitazione in relazione ai disturbi da uso di sostanze e alle dipendenze comportamentali. Questi ambulatori erogano inoltre prestazioni all’interno degli Istituti Penitenziari;
  • Servizi residenziali (comunità) che forniscono trattamenti in regime residenziale e si articolano in diverse tipologie a seconda del bisogno prevalente;
  • Servizi semi residenziali (centri diurni) che forniscono trattamenti riabilitativi e risocializzanti durante alcune ore della giornata.

 

L’accesso ai servizi ambulatoriali è libero (non è legato al territorio di residenza), diretto (non è necessaria la richiesta del medico di base) e gratuito per la maggior parte delle dipendenze. La normativa vigente prevede la possibilità di anonimato per l’erogazione di alcune prestazioni. Questi servizi sono operativi durante tutto il corso dell’anno ed è garantita la continuità terapeutica per i trattamenti farmacologici.

 

L’accesso ai servizi residenziali e semi residenziali necessità di una certificazione rilasciata da un servizio ambulatoriale (SerT o SMI) e il trattamento è gratuito.

Trovate qui gli elenchi dei Ser.T. e degli SMI di zona.