IL LUTTO COMPLESSO E COMPLICATO

La perdita di una persona caraè spesso un momento di forte stress e tristezza e l’adattamento alla perdita può mettere a dura prova il funzionamento del “sopravvissuto”. Possono essere presenti delle conseguenze psicologiche, comportamentali, sociali, fisiche ed economiche significative su tutto il modo di funzionare della persona.Un lutto può essere così devastante da un punto di vista emotivo, da impedire l’accesso ai ricordi piacevoli vissuti assieme alla persona che abbiamo perso.

 

Ma un lutto può anche essere inteso in senso lato, come situazioni caratterizzate da cambiamenti o perdite, come ad esempio il divorzio, il licenziamento, il pensionamento, un trasferimento oppure perdite economiche o di status sociale.

 

La terapia EMDR può essere integrata nel trattamento del lutto e della perdita per rielaborare i ricordi dei momenti più stressanti e le situazioni del presente che complicano il lutto, aiutando così la persona in lutto ad assimilare ed integrare la perdita.

 

Per elaborare il lutto è indispensabile creare una rappresentazione adattiva della persona venuta a mancare o, comunque, di ciò che non c’è più. Gli attaccamenti non si perdono, si trasformano e l’EMDR sembra far emergere queste rappresentazioni, attraverso i ricordi e il loro significato.

 

L’obiettivo da perseguire è quindi l’elaborazione del lutto, ovvero quello sforzo compiuto dalla persona, che favorisce la serenità e il riorientamento necessari per adattarsi alla perdita. Rimanere in connessione, lasciando andare il dolore devastante.